Seleziona una pagina

Massimizzare il tuo potenziale, lavorare su quelle skills che si possono sempre migliorare (sempre), e modificare le tue più radicate abitudini, sono solo alcuni degli elementi che completeranno il cerchio. Di cosa stiamo parlando?

Naturalmente di una delle doti più importanti per la tua carriera: il carisma. 

 

Se sei un professionista del settore immobiliare, saprai perfettamente che affinare alcune sfaccettature caratteriali e interiori ti ha portato probabilmente ad ottenere risultati migliori col tempo.

Pensa per un istante ai tuoi esordi nel settore: a causa dell’inesperienza, e della tenera età, il modo di comunicare e di approcciare ai potenziali clienti, non era sicuramente dei migliori..

Ma lascia che ti dica una cosa: ciò che hai migliorato nel tempo grazie proprio all’esperienza sul campo, è solo una minima percentuale del lavoro su te stesso che avresti potuto svolgere per massimizzare degli aspetti fondamentali per raggiungere il successo. Quali? Il carisma e la negoziazione per esempio.

Ecco che allora ho scelto di preparare per te, un una mini guida che ti aiuterà a comprendere il livello di partenza e tutto quello che invece potresti raggiungere..

L’obiettivo è proprio quello di farti riflettere sul tuo livello attuale di carisma suggerendoti delle pratiche mosse per iniziare a lavorarci.

Buona lettura!

 

Carismatici: si nasce o si diventa?

Il carisma è spesso visto come un qualcosa che o si ha o non si ha. Niente di più sbagliato! 

Il problema è che si confonde l’attitudine verso un’abilità con l’impossibilità di lavorare duramente per affinare quella stessa skill.

Ti assicuro invece, che in questo caso, chi nasce tondo può assolutamente morire quadrato.

E se hai scelto di fare l’agente immobiliare, il mio consiglio è quello di morire quadrato! 

Cosa fare quindi? Andiamo per gradi, partiamo con lo spiegare perché il carisma sia così fondamentale per un agente immobiliare.

Sono diverse le abilità che caratterizzano una figura professionale come la tua: certamente definirti esclusivamente un ‘venditore’ avrebbe davvero poco senso.

Un consulente? Anche questa definizione, sarebbe forse troppo limitativa.

Un agente immobiliare dovrà essere: empatico, paziente, carismatico, imparziale, estremamente competente tecnicamente.. vuoi aggiungere altro?

Ma soprattutto, hai mai pensato a quanto il tuo business potrebbe migliorare esponenzialmente qualora tu iniziassi lavorare su ogni singolo aspetto appena citato?

Una cosa è certa: chi non ha voglia di superare i propri limiti, sicuramente non potrà far spiccare il volo al proprio business.

Per superare i propri limiti non basterà formarsi tecnicamente, essere il più innovativo in zona, costruire un team affiatato.. sarà necessario anche lavorare su se stessi.

Ricorda infatti che la macchina che hai messo in moto, sicuramente in maniera impeccabile, è solo grazie al tuo apporto finale che potrà staccare dall’acceleratore e viaggiare.

Ecco perché oggi ho scelto di parlarti di carisma: perché sono convinta che tra tutte le abilità importanti per il tuo lavoro, sia forse quella che concretamente può aiutare il tuo business a ad alzare la famosa asticella.

 

Carisma e leadership: iniziamo!

Credi di essere un leader carismatico? Probabilmente sì, ma la prudenza in questo caso, non è mai troppa. Lascia quindi che ti spieghi quali azioni portano ad una buona leadership e cosa farà di te, un imprenditore davvero carismatico.

Sicuramente, la struttura tipo di un’agenzia immobiliare si presta bene alla piramide della leadership: è per questo motivo che ho bisogno della tua massima attenzione.

Come già in parte anticipato, esistono due scuole di pensiero: c’è chi sostiene che abilità come leadership e carisma siano già insite nei soggetti che poi le sviluppano e chi invece crede che tutto cambi in base al lavoro che il singolo soggetto svolge su se stesso.

Se hai un business strutturato, dovrai necessariamente rimboccarti le maniche, perché affinare determinate abitudini non sarà semplice ma ti assicuro che sarà bellissimo scoprirti poi diverso, forse migliore.

Pensa per un momento a tutti i leader della storia: c’è per caso qualcuno di essi che sia stato definito non carismatico? Si tratta di abili comunicatori, ma la caratteristica che li accomuna è che siano in grado di smuovere emozioni, ecco il carisma.  

Nel campo immobiliare, saper gestire le emozioni è fondamentale. 

Avrai ogni giorno a che fare con potenziali clienti che trattano l’argomento ‘casa’ probabilmente solo una volta durante tutta la loro esistenza; avrai a che fare con dipendenti alle prime armi che si sentiranno sbattere in faccia porte in senso più o meno figurato; avrai a che fare con scelte importanti di vita dei tuoi clienti. 

Ecco che allora piano piano, ci stiamo arrivando: ti basterà essere un semplice agente immobiliare? La risposta è no, non basta.

 

Ecco tre consigli per lavorare sulla leadership interna all’azienda

 

Primo step: diventa modello positivo per chi ti segue

Non capo, non imprenditore, non agente immobiliare: modello.

Ecco quale dovrà essere il primo passo per costruire una leadership vincente per il tuo business. 

Sto parlando di quella che in gergo si definisce leadership trasformazionale, in grado cioè di ispirare in senso positivo chi ti segue.

Potrebbe trattarsi dei tuoi collaboratori oppure dei clienti che scelgono di affidarsi a te: in entrambi i casi, trasformarti in un modello per loro, porterà benefici per primo a te. 

 

Secondo step: impara a motivare

Su questo secondo punto, probabilmente dirai che sei già super ferrato.. ma aspetta di leggere il perché sia importante imparare a motivare.

Gestire un team nel tuo settore potrebbe non essere sempre semplice; ecco perché hai bisogno di estrema organizzazione e per farlo, dovrai sfruttare la leva della motivazione.

Un leader carismatico, impara a motivare i propri collaboratori, muovendo spesso i fili senza entrare direttamente in scena. In questo modo, loro raggiungeranno obiettivi, diventeranno organizzati e saranno pronti a fare sempre di più per l’azienda.

Così facendo, potrai anche alzare mano a mano l’asticella delle loro competenze, rendendoli sempre più autonomi e di conseguenza in grado di raggiungere risultati sempre più ambiziosi.

Terzo step: stimolazione intellettuale

Dopo averti accettato come modello positivo, dopo aver raggiunto obiettivi grazie alla tua carica motivazionale, adesso c’è bisogno di stimolazione intellettuale.

Questo cosa significa? Vuol dire che tu hai il dovere, da questo momento in poi, di stimolare il loro intelletto verso input utili e positivi per la loro crescita e di conseguenza per la tua agenzia immobiliare.

 

Carisma con i clienti: ecco su cosa lavorare

Dopo aver parlato di leadership interna, è chiaro che il tuo approccio dovrà cambiare anche nei confronti dei clienti; Ho selezionato per te, anche in questo caso, tre consigli pratici per aiutarti ad aumentare il carisma ed ottenere così risultati migliori durante le tue trattative immobiliari.

  1. Impersonificazione: impara ad utilizzare un linguaggio e delle argomentazioni che possano far immedesimare il potenziale cliente in ciò che stai raccontando a lui; Mi spiego meglio: è fondamentale che in te, gli altri possano vedere se stessi. In comunicazione, questa tecnica si chiama mirroring, ma a te basti sapere che i potenziali clienti non dovranno vederti come un ‘diverso’. 
  2. Fare domande: esatto! Impara a fare domande, ma soprattutto sforzati di essere davvero interessato alle risposte. Per essere carismatico ai massimi livelli, dovrai trasformarti in un ottimo ascoltatore. Alla gente piace parlare di sè, soprattutto se si tratta della loro casa in vendita oppure quella dei loro sogni ancora da acquistare;
  3. Gestire i nervi (e le emozioni): un imprenditore carismatico, durante una trattativa, non perde mai di vista la lucidità; questo è un aspetto troppo importante per essere trascurato. I potenziali clienti dovranno percepire un’aria di serenità e non una possibile ‘lotta’.

 

Carisma.. questo sconosciuto (non più)!

Sono certa che questa mini guida pratica, ti abbia aperto un mondo di riflessioni che non ti saresti immaginato.

La verità è che spesso, presi dalla frenesia della vita quotidiana e dalle dinamiche lavorative che si intrecciano, ci si ‘dimentica’ di quanto sia invece importante continuare sempre a lavorare su se stessi, per migliorarsi. 

Ecco perché, dovresti guardare attentamente la mia diretta sulla leadership vista già da più di 50.000 agenti immobiliari in cui parlo proprio dei due segreti che nessuno ti svela mai!

Micro azioni, semplicissime che però se messe in pratica con costanza, potranno davvero portare dei benefici al tuo business immobiliare.

Ricorda che la corretta comunicazione sta alla base del tuo lavoro, allora perché non impegnarsi per renderla potenziata al massimo?