Seleziona una pagina

Avrei mai potuto tralasciare un argomento così importante? Assolutamente no! Durante questa lettura, parleremo del tanto chiacchierato colore dell’anno: il Classic Blue. 

Le alternative in genere sono due: il blu o lo si ama o lo si odia. In questo caso però, dovrai imparare ad utilizzare il colore dell’anno per valorizzare gli interni ed aggiungere quel tocco glamour alla tua casa. 

Come? Naturalmente seguendo i consigli di questa lettura e fidati, casa, sembrerà trasformata solo con pochi accorgimenti!

L’azienda statunitense Pantone Inc, rappresenta ormai un punto di riferimento per quel che riguarda la classificazione dei colori. Artisti, grafici, stilisti, interior designer, insomma chiunque abbia a che fare con l’immagine in ogni suo senso, non può prescindere da quella che dal 2001 è ormai la tanto attesa dichiarazione da parte di Pantone Inc del colore dell’anno. 

Ed eccoci quindi a parlare del Classic Blue, il colore del 2020 secondo Pantone: elegante, versatile e puro. Sono solo alcuni degli aggettivi che mi vengono in mente pensando a questa tonalità; 

Ora però è arrivato il momento di soffermarci su quello che più ci appassiona ovvero, gli interni! 

Come posso aiutarti a trasformare la tua casa, e darle quel tocco di purezza ed eleganza sfruttando proprio la sfumatura del Classic Blue? Durante questo articolo, ti suggerirò in che modo utilizzarlo e come valorizzare al massimo gli ambienti rendendoli senza tempo.. Iniziamo!

 

Classic Blue: una sfumatura semplicemente rassicurante

La sua principale caratteristica? Senza dubbio la semplicità! 

Il Classic Blue è stato infatti definito semplicemente rassicurante, una tonalità in grado di far percepire pace ed armonia, come ha dichiarato il direttore esecutivo del Pantone Color Istitute: Un blu sconfinato, che rievoca il vasto e infinito cielo serale, ci incoraggia a guardare aldilà dell’ovvio per pensare più in profondità e fuori dagli schemi, ampliare i nostri orizzonti e favorire il flusso della comunicazione”. 

Il Classic Blue, oltre a godere delle sue accezioni più tradizionali, è statisticamente provato essere anche un colore amato da entrambi i sessi. 

Mi spiego meglio: scegliere di optare per questa sfumatura, potrebbe essere infatti l’ideale per valorizzare al massimo un allestimento di home staging; In questo modo, il risultato sarà apprezzato visibilmente da un target più ampio!

Un altro suggerimento? Il Classic Blue è considerato il colore elegante per eccellenza, ecco perchè potrebbe diventare il colore simbolo di una agenzia immobiliare: donerà eleganza e neutralità al brand stesso.

Non dimenticare infatti che l’immagine del tuo brand dovrà essere rassicurante ma allo stesso tempo elegante e professionale per conquistare i potenziali clienti, e utilizzando il nuovo colore dell’anno certamente non sbaglierai!

 

Pantone 19-4052: Classic Blue: consigli di utilizzo pratici

Oramai è deciso: casa ha bisogno di una rifrescata e stai appunto cercando il modo per migliorare gli ambienti. 

Naturalmente non intendo invitarti a pensare ad una ristrutturazione, ma solo ad impreziosire le zone con un tocco magico e diverso dal solito.

Il primo consiglio però, è quello di saper ben dosare la quantità di blue in ogni zona della casa: non dimenticare che l’anima principale di questa tinta è senza dubbio fredda, motivo per il quale dovrà esser ben bilanciato ed armonioso con la cromia che lo contrasta e circonda. 

La sua eleganza è data proprio dal giusto bilanciamento negli spazi interni: la sua assenza si nota ed il troppo utilizzo, altrettanto. 

Ecco che quindi ci stiamo piano piano avvicinando a quella che seguendo le norme stilistiche dell’interior design, sia la migliore soluzione per utilizzare il classic blue: i dettagli. 

Sfruttare questa sfumatura di blue per ravvivare gli ambienti in casa attraverso dei dettagli di tendenza, è senza dubbio un’ottima idea.

Cucina, zona living o bagno? Esiste una giusta combinazione per sfruttare il dolce blue in tutti gli ambienti.. vedrai!

 

  • Camera da letto: inutile dire che utilizzando il blu in camera da letto, renderai l’ambiente uno scrigno da sogno: qualsiasi sia lo stile e l’arredamento scelto, basterà davvero poco per impreziosire la tua camera da letto. Scegli per esempio delle eleganti tende blue e già vedrai che atmosfera diversa si respirerà. Un elegante dettaglio color blue potrà davvero fare la differenza: pareti, una bajour, dei quadretti appesi al muro, una coperta, diventerà tutto più armonioso. Vuoi osare? Tinteggiando le pareti di blu, la camera da letto si trasformerà in un accogliente nido!

 

  • Bagno: potrà sembrare paradossale ma il bagno è forse la zona della casa che si presta meglio a questo gioco di sfumature e dettagli. Se inizialmente hai solo voglia di testarne l’effetto, parti dalla biancheria: asciugamani, accappatoi color blu per spezzare il freddo e classico bianco. Se poi hai voglia di sbizzartirti, non sarebbe male pensare ad un gioco di mosaici sulle pareti.. naturalmente classic blue!

 

  • Zona living: meno intimo rispetto agli ambienti appena citati, ma lo sai, il salone rappresenta il biglietto da visita in un’abitazione: dovrà essere impeccabile sempre. Per impreziosire la zona living senza esagerare, potrai giocare con i tessuti e la tappezzeria: il blu si abbina molto bene con la scala dei grigi. Perchè non optare per un nuovo divano blu o per dei cuscini d’arredo grandi e morbidi che arricchiscono l’ambiente? Ami i tappeti? Se il tuo arredamento lo permette, allora anche scegliere un tappeto blu potrebbe fare la differenza. In questo caso, la versatilità della tonalità ti permetterà davvero di giocare come più ti piace. 

 

  • Cucina: tanti dettagli sparsi qua e la! La cucina è il regno dei dettagli per antonomasia! Allora perchè non impreziosire la palette cromatica di questo ambiente con dei dettagli blu che ricordano un pò il cielo ed un pò il mare? Tazzine per il caffè, barattoli, ampolle, ornamenti da sistemare su scaffali in vista.. insomma, qui ti consiglio davvero di sfruttare al massimo la potenza dei piccoli dettagli per fare la differenza!

 

Scommetto che a questo punto tu stia già fantasticando immaginando elegantissimi oggetti da scegliere per impreziosire il tuo nido.. come darti torto! 

Vedrai che seguendo questi consigli, casa tua apparirà magicamente impreziosita e tu sarai pienamente soddisfatto della scelta!