Seleziona una pagina

Il 2020 è iniziato certamente in maniera del tutto particolare ed inaspettata: così, ho deciso di prepare per te, una guida pratica che possa servirti come ausilio per riprendere le redini della tua attività immobiliare.

Di cosa parleremo in questa lettura? Te lo svelo subito..

  • Ti fornirò input utili per sfruttare la tecnologia in maniera del tutto positiva per il tuo business immobiliare;
  • Ti mostrerò un caso studio davvero interessante da prendere come esempio per comprendere che solo chi è disposto a cambiare, ottiene risultati inaspettati ma del tutto meritati;
  • Ti svelerò infine, che far visionare gli immobili in maniera digitale.. si può (e non solo!);

Prima di entrare nel vivo della lettura, mi sento in dovere però, di fare una premessa: la tecnologia non deve farti paura. 

Vorrei scriverlo a caratteri cubitali e se potessi, lo urlerei! 

La verità è che io sono convinta che tu sappia perfettamente quanto conti ad oggi il l’utilizzo di nuove tecnologie: il punto è che forse, spesso capita non specializzarsi e focalizzarsi nei giusti servizi.

Per intenderci: le proposte immobiliari in vendita continueranno ad essere visionate secondo le più tradizionali delle prassi, e quindi nelle medesima modalità vendute al giusto acquirente. 

Utilizzare strumenti digitali però, potrebbe di gran lunga ridurre per tutti le perdite di tempo inutili.. il “come”, te lo spiegherò nei prossimi paragrafi!

Gestire e soprattutto scalare un business significa in primo luogo, essere aperti e predisposti al cambiamento. 

Il mondo immobiliare nello specifico poi, è uno di quei settori professionali in Italia, in cui si potrebbe fare davvero molto di più..fortunatamente c’è chi lo ha già compreso e messo in pratica.

Tutti gli altri però, dovranno necessariamente correre ai ripari prima che la concorrenza, quella che ha compreso il potere del cambiamento, faccia piazza pulita.

Per raggiungere risultati nuovi, non basta ad oggi essere professionisti competenti ed empatici: se hai voglia di dare una sterzata al tuo business, dovrai essere disposto a compiere passi diversi rispetto a quelli tradizionali.

Sul web, impazzano e dilagano le definizioni più assurde; si legge spesso di agenti immobiliari 3.0, ma devo essere onesta.. a me queste definizioni non entusiasmano quasi per nulla. 

Quello che preferisco pensare è che ci si trovi dinnanzi ad un nuovo e ancora tutto da scrivere capitolo dell’intermediazione immobiliare.

E sai perché?

Perché un professionista che si rispetti, deve necessariamente ampliare i propri orizzonti, essere in costante formazione e voler raggiungere vette sempre più elevate.

Ecco che allora, per rendere il tutto più accessibile e reale, si deve necessariamente stare al passo..

Iniziamo!

 

La tecnologia come supporto e non come nemica

Una recente statistica ha dimostrato che nel settore immobiliare, la tecnologia sia sfruttata ancora in minima percentuale rispetto alle sue grandi potenzialità.

Il blocco totale causato dalla pandemia Covid-19, fa però ben sperare, in una nuova concezione lavorativa maturata proprio durante le settimane di quarantena.

Alzi la mano chi ha smesso di lavorare solo perché costretto in casa.. mi auguro nessuno dei professionisti che sta leggendo questa guida! 

Un dato interessante elaborato proprio durante la quarantena, dimostra che gli agenti immobiliari (del tutto sprovvisti di strumenti adeguati) si siano approcciati per la prima volta al tanto chiacchierato lavoro in remoto: durante la chiusura, oltre il 50% dei consulenti di un noto franchising immobiliare italiano, ha lavorato per l’acquisizione di nuovi immobili, il 40,7% ha prodotto quotazioni per chi già aveva affidato l’incarico a vendere e il 39% ha portato avanti vere e proprie trattative.

Dalle statistiche.. alla pratica

Questo dato super interessante, ci fa comprendere quanto si possano modificare i paradigmi lavorativi sfruttando proprio nuovi strumenti ed ottenendo risultati migliori.

Lo scopo di questo cambiamento è proprio quello di trasformare la figura del semplice agente immobiliare in un vero e proprio consulente che offra servizi mirati e di qualità.

Per rendere questa trasformazione possibile, le restrizioni causate dalla pandemia del Coronavirus, potrebbero paradossalmente trasformarsi in opportunità per il tuo business immobiliare.

Sarà indispensabile imparare a:

  • ottimizzare i tempi;
  • offrire consulenze solo su appuntamento;
  • sfruttare la tecnologia per scremare possibili situazioni come per esempio gli appuntamenti di visita;

Insomma, dovrai essere disposto ad investire nel cambiamento per rendere la tua agenzia immobiliare sempre più esclusiva e di qualità.

 

Caso studio: è possibile affittare un’abitazione senza aver mai visto il cliente?

Come promesso all’inizio di questa lettura, ho deciso di portarti un caso studio concreto, una risposta pratica a tutte le teorie che parlano di digitalizzare il mercato immobiliare.

I successi ed i risultati da chi ogni giorno mette in pratica i nuovi paradigmi, sono la risposta ad un lavoro sul cambiamento iniziato molto prima che tutti iniziassero a pensare di sfruttare la tecnologia in ambito immobiliare.

Oggi, una consulente immobiliare specializzata in locazioni, Laura,  grazie ad un protocollo di lavoro ben definito, può affermare e dimostrare che sfruttando la tecnologia, riesce ad ottenere risultati incredibili ottimizzando le tempistiche di ore lavorate..

Ascolta la video testimonianza di una cliente che ha avuto a che fare con Laura e Matteo, titolari di un’agenzia immobiliare che già da tempo applica i protocolli di Visita Digitale al proprio operato.. e poi trai tu le conclusioni…

 

Cosa ti fa pensare la video testimonianza?

In realtà, utilizzare nuovi protocolli applicabili in differenti segmenti del mercato immobiliare è proprio ciò che dovrà fare il consulente che ha compreso la forza di strumenti innovativi e di approcci alla clientela totalmente differenti.

Come vedi.. i risultati arrivano e sono meritatissimi, solo per chi è disposto a testare nuovi metodi di lavoro: non pensare di meritare una provvigione più alta oppure guadagni maggiori solo perché a conti fatti, hai impiegato più ore lavorate.. 

Un imprenditore di successo, fa esattamente il ragionamento opposto!

 

Appuntamenti di visita immobile: cambiare la modalità per ottenere risultati migliori 

So perfettamente che quest’ultimo punto è forse quello più dolente per gli agenti immobiliari più tradizionalisti ed attaccati alle proprie abitudini lavorative. 

E’ però di fondamentale importanza comprendere a pieno le potenzialità ed i vantaggi di questo nuovo modo di agire.

Digitalizzare gli appuntamenti di visita immobile si può, ed è il primo passo per rendere la tua agenzia immobiliare esclusiva e competitiva sul mercato.

 A prescindere dalle restrizioni da Coronavirus e dalle normative particolari di questo periodo storico, ti assicuro che le visite digitali diventeranno un servizio imprescindibile per chiunque voglia puntare all’eccellenza.

Il primo vantaggio di offrire una visita digitale ai potenziali clienti è certamente quello che ha a che vedere con il risparmio di tempo: in questo modo, scremerai di parecchio tutta quella fetta di potenziali clienti che poi si rivelano non interessati all’immobile.

Non solo, grazie a strumenti digitali che portano il cliente direttamente ‘in casa’ del proprietario venditore, riuscirai a profilare al meglio le reali esigenze dell’acquirente, affinando così sempre più la ricerca.

Quante volte si pensa che sia necessario far visionare quattro, cinque immobili differenti agli acquirenti proprio per riuscire a comprendere al meglio cosa stanno cercando? 

So benissimo che sia ad oggi prassi comune, ma questo non sarà più necessario!

Grazie a strumenti digitali, anche i potenziali clienti, ne beneficeranno: si renderanno conto prima di cosa realmente vogliono dalla loro ricerca immobiliare evitando così di perdere tempo in appuntamenti di visita inutili..

Vuoi un esempio di corso utile per te? Guarda questo progetto che ho preparato per te!

Io sono sicura che digitalizzare il mondo immobiliare possa portarti sempre più in alto verso un successo e delle soddisfazioni che accompagnate da costanza e impegno, ripagheranno i tuoi sacrifici e quelli del tuo team! 

Che ne pensi?